DecidiTorino

Indietro

Scoprire le cause effettive della cappa viola sulla città (non sono le pm)

Voce_Silente Voce_Silente  •  24/11/2018  •    Nessun commento
24 nov 2018. Giorno prima tutta pioggia, pm relativamente  basse
24 nov 2018. Giorno prima tutta pioggia, pm relativamente basse


Codice della proposta: TOR-2018-11-114

È abbastanza facile notare che la grande massa violacea che fa cappa sulla città non è legata particolarmente alle pm. Quindi sarebbe opportuno aumentare la gamma di sostanze e fare una ricerca

In questi giorni di novembre 2018 si vede una cappa decisamente  brutta, viola e fitta. Ma le pm 10 e 2.5 stanno basse.

L'anno scorso le pm erano quasi sempre sopra il limite, e quindi tutti davano per scontato che lo smog fossero le pm.

Ora confrontate le foto della cappa e i valori delle pm e vedrete che le cose non quadrano.

Certo, a novembre  la cappa è  nebbia. Si però  la cappa c'è  anche ad sgosto, quindi come la mettiamo?

 

Io chiedo solo un atteggiamento  serio di fronte a qualcosa che ammazza le persone.  È  ormai ufficiale  che l'inquinamento  provoca morti ogni anno.

 

Cerchiamo di far qualcosa? Anche perché  non è  che uno dall'oggi  al domani decide di andare al sud, abbandonare tutto e vivere in un ambiente sano. Non si può ! Dobbiamo  risolvere il problema!  E se non si può  almeno essere sicuri delle cause!

 

Bene, constatato  che le pm non sono la causa primaria,  e visto che ufficialmente  ci sono riscontri solo ed esclusivamente  con le pm, facciamo uno studio scentifico serio?

 

Prima di tutto dobbiamo apliare i sendori. Le pm sono principalmente  rilevate in una sola centralina. Altre sostanze  massimo in 2 centraline.  Ora, mettiamo tutte  le 4 stazioni con tutti i sensoti?

Poi ampliato le sostanze controllate. 

 

E infine facciamo una analisi annuale o più  con associate foto da webcam sulla collina o sulle montagne per una foto visiva della situazione. 

 

 

Infine sarebbe bello che qualche  professionista si mettesse a fare una analisi dei big data aggiungendo fattori esterni a Torino. 

 

Se volessimo fare le cose per bene,  creare un sensore esterno che collegato  al wifi delle case e a un app associata. Ovviamente  a un costo accettabile.

Le persone hanno uno strumento  utile per loro e voi avete un sacco di big data.

Chiedo solo uno studio scientifico  che segua una ricerca ampia e non dire : la colpa è  solo delle pm....

 

 

Siamo sicuri che lo smog cittadino sia causato dalle Pm, particelle pm10 e pm2.5?

Documenti (0)


È necessario iniziare la sessione o registrarsi per commentare.
Questa proposta non ha notifiche.
Non sono state definite milestone